La cantoterapia

9 Luglio 2023
La cantoterapia

La cantoterapia è una forma di arteterapia che promuove la cura, il benessere e la guarigione della persona attraverso la respirazione costo diaframmatica addominale, l’effetto vibrazionale e risonanziale all’interno del corpo, i canti di guarigione.

Questa pratica mi ha condotto a fare nuove scoperte sul mio corpo e sulla mia voce. A percepire tensioni muscolari ed emotive. A riconoscere vecchi schemi comportamentali, a tramutarli possibilmente in suono. Il canto è il cordone ombelicale che tiene viva la mia vitalità e mi collega al mistero dell’esistenza. E’ ascolto, conoscenza, ricetta, rimedio, creatività, trasformazione, silenzio. Che sono poi veri e propri processi terapeutici.

In sintesi con la cantoterapia fai esperienza del potere catartico e taumaturgico del canto. Sì, perchè liberare la voce nel canto ti permette di toccare le parti più profonde di te, trasformando le tue emozioni in melodia. Cantare ti modifica dentro e fuori, guarisce l’anima, e migliora la comunicazione con gli altri. Il canto è un ponte verso la magia dell’essere e la felicità.

 

Le origini del canto

Il canto nella sua forma spontanea ha origini remote e appartiene a tutte le culture del mondo. Nasce nel VI sec A.C. con Pitagora, scienziato e filosofo greco. Racconta Claudia Pastorino, presidente della scuola di cantoterapia di Genova, facendo riferimento ai biografi di Pitagora…

Pitagora aveva canti per la malattia del corpo, canti che guarivano, canti che facevano dimenticare la tristezza, canti che calmavano la collera, allontanavano i desideri disordinati, procuravano gioia, armonia, ordine interiore. Melodie composte per le passioni dell’anima, gli stati di scoraggiamento, la depressione, che egli pensava fossero di grande giovamento. Altre melodie per l’ira, l’eccitazione e ogni altra consimile perturbazione dell’animo. 

Analogamente per Platone la musica (unitamente alla ginnastica) era la base dell’educazione per i governatori della repubblica (la sua città ideale). Aristotele definiva la musica una medicina per l’animo. Nei monasteri medievali i monaci cantavano i salmi per invocare la guarigione degli ammalati… Mi fermo qui ma potrei continuare con tantissimi altri esempi.

 

Neuroscienze

Nel nostro tempo i benefici del canto sono confermati da diversi studi scientifici. E’ stato dimostrato che cantare riduce i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, e aumenta gli ormoni del benessere come ossitocina, serotonina ed endorfine; rafforza il sistema immunitario; stimola la circolazione; mantiene attivo il cervello. Riporto qui sotto alcuni approfondimenti e articoli.

 

Cantare fa bene

Non mi stancherò mai di sottolineare i giovamenti che puoi trarre dell’azione canora. Cantando, in sostanza, prendi consapevolezza del tuo respiro, sciogli tensioni muscolari, ti senti più vitale, percepisci maggiore ispirazione e creatività, rafforzi la fiducia nelle tue capacità, scopri il tuo mondo interiore affettivo ed emotivo, armonizzi corpo e mente, incontri l’altro attraverso il dialogo della voce, ti senti a tuo agio con il corpo, conosci nuove possibilità espressive.

 

Spunti di lettura

Neurocanto. Salute e benessere con le artiterapie, Canta che ti passa, La cura del canto.

 

Se desideri approfondire il discorso della cantoterapia, e per qualsiasi altra curiosità, scrivimi, risponderò volentieri alle tue domande fornendoti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Un caro saluto,

Elisa

Articoli correlati

Come prenderti cura della tua voce

Come prenderti cura della tua voce

Prenderti cura della tua voce ti permette di migliorare la relazione con te e con gli altri. Ricorda che la voce viene dal corpo ed è calibrata dal respiro. Per parlare e cantare bene occorre, prima di tutto, che tu conduca una vita sana e senza...

Cantoterapia e neurocanto

Cantoterapia e neurocanto

La cantoterapia, disciplina imperniata sulla voce come strumento di cura, attraverso il neurocanto, che indaga la correlazione tra cervello e azione canora, sottolinea come la scienza moderna negli ultimi venti anni ha cominciato a riconoscere ciò...

La postura nel canto

La postura nel canto

Ogni volta che usi la voce abiti uno spazio. La voce, che vibra grazie all'aria che espiri, per esistere ha bisogno del corpo. Il corpo permette alla voce di proiettarsi nello spazio. Ricordati che non puoi cantare correttamente se non ha un buon...

Elisa Borchini

Elisa Borchini

Ciao! Sono Elisa e sono Cantoterapeuta. Sempre in cerca di storie da ascoltare, trovo felicità nelle piccole cose. E conduco persone incantevoli come te per farle rifiorire attraverso la voce e la creatività. Leggi di più...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *