Come prenderti cura della tua voce

3 Aprile 2024
come prenderti cura della tua voce

Prenderti cura della tua voce ti permette di migliorare la relazione con te e con gli altri. Ricorda che la voce viene dal corpo ed è calibrata dal respiro. Per parlare e cantare bene occorre, prima di tutto, che tu conduca una vita sana e senza stress.

 

12 buone abitudini per il benessere della voce

  • Dedica 15 minuti al giorno alla pratica del respiro consapevole e della meditazione. Migliorare la capacità respiratoria favorisce una maggiore estensione vocale, aiuta a mantenere il diaframma ben allenato ed elastico. Meditare promuove il rilassamento, calma la mente e il corpo.
  • Pratica esercizi per migliorare la postura. L’emissione della voce è strettamente collegata alla postura del corpo.
  • Fumare e bere alcolici ha un effetto infiammatorio sulle corde vocali. Se proprio non puoi farne a meno evita di fumare dopo aver cantato o parlato a lungo. Cerca sempre di trovare la giusta misura quando ti rapporti alla voce.
  • Nutriti in modo adeguato, assumi una sufficiente quantità di proteine. I muscoli per mantenersi in forma hanno bisogno di proteine, e le corde vocali sono muscoli! Evita i latticini, i cibi piccanti e molto speziati, fritti, salumi, caffè.
  • Bevi regolarmente, le corde vocali hanno bisogno di essere idratate con continuità per mantenere la giusta elasticità.
  • Cammina nella natura, preferibilmente nei boschi dove c’è un’alta concentrazione di ossigeno. Un vero toccasana per le vie respiratorie, il tuo metabolismo, il tuo umore e il tuo sistema immunitario.
  • Riposa, dormi almeno 6-8 ore tutte le notti. Corpo e mente hanno bisogno di lunghe pause rigeneranti.
  • Evita di parlare a intensità elevata, ovvero cerca di non urlare. Adotta questo semplice accorgimento: fai conversazione soltanto quando tu e il tuo interlocutore siete abbastanza vicini, quando non siete immersi nel rumore, quando potete guardarvi in viso.
  • Evita di parlare a lungo mentre corri, fai ginnastica, pedali. Quando fai fatica fisica non hai il controllo del respiro e le corde vocali sono meno elastiche.
  • Giorno dopo giorno cerca di regolare la fatica vocale. Per esempio, se il tuo lavoro ti porta a stancarti vocalmente rimanda le prove col tuo gruppo musicale, datti il tempo di un recupero.
  • Ogni tanto fai riposare la voce praticando il silenzio per qualche giorno, ti aiuta a mantenere le corde vocali più rilassate e a liberare la mente.
  • Scalda la voce prima di parlare in pubblico o di cantare a un concerto e raffreddala a fine lavoro.

 

Non devi vergognarti di essere prudente, la voce è delicata.

Spero davvero che questi suggerimenti possano esserti utili.

 

Una frase e due canzoni per brillare

C’è una cura per il cuore ferito e rotto, per i suoi pezzi e per farlo ritornare intero: è la gentilezza amorevole.

Chandra Candiani, Questo immenso non sapere

Slovak Roma Orchestra, Merav pale parochna

Keale, Na Aumakua

 

Ti auguro una giornata luminosa.

Al prossimo articolo.

Elisa

Articoli correlati

Cantoterapia e neurocanto

Cantoterapia e neurocanto

La cantoterapia, disciplina imperniata sulla voce come strumento di cura, attraverso il neurocanto, che indaga la correlazione tra cervello e azione canora, sottolinea come la scienza moderna negli ultimi venti anni ha cominciato a riconoscere ciò...

La postura nel canto

La postura nel canto

Ogni volta che usi la voce abiti uno spazio. La voce, che vibra grazie all'aria che espiri, per esistere ha bisogno del corpo. Il corpo permette alla voce di proiettarsi nello spazio. Ricordati che non puoi cantare correttamente se non ha un buon...

Come raffreddare la voce

Come raffreddare la voce

Ti ho parlato di quanto sia fondamentale riscaldare la voce prima di cantare o di parlare in pubblico per stancare di meno le corde vocali. Ora voglio suggerirti alcuni consigli utili a raffreddare la voce. Defaticare la voce dopo una performance...

Elisa Borchini

Elisa Borchini

Ciao! Sono Elisa e sono Cantoterapeuta. Sempre in cerca di storie da ascoltare, trovo felicità nelle piccole cose. E conduco persone incantevoli come te per farle rifiorire attraverso la voce e la creatività. Leggi di più...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *